Malattia Di Lyme Nel Cane – 10 Cose Importanti Da Sapere


La Malattia Di Lyme Nel Cane è molto comune. È causata principalmente da morsi di zecca e si verifica principalmente nei mesi estivi quando il clima è più caldo e i cani trascorrono più tempo a giocare fuori nell’erba alta.

Malattia Di Lyme Nel Cane. MoreTipsNow.com

A causa di questo, molti proprietari di animali domestici tornano a casa dal loro campeggio o stanno facendo escursioni con le zecche sui loro cani, che causano la temuta malattia di Lyme.

Sintomi comuni della malattia di lyme nel cani

La malattia di Lyme non è facilmente riconoscibile subito, ma il più delle volte i proprietari di cani vedranno i sintomi entro 72 ore dopo un morso di zecca. Se pensi di vedere questi sintomi entro 24 ore, potresti voler sospendere il viaggio dal veterinario almeno fino a 24 ore.

Alcuni dei sintomi che si verificheranno all’inizio includono;

Le membra del tuo cane diventano zoppi

Molti cani sperimenteranno zoppia cronica agli arti dopo essere stati colpiti a causa del fatto che le loro articolazioni si sarebbero infiammate. La minoranza di cani può presentare una zoppia acuta che durerà tra 3 e 4 giorni, ma sarà in corso per settimane.

Noterai che il tuo cane avrà zoppia continua in una gamba o passerà da una gamba all’altra a cui si fa comunemente riferimento “shifting-leg lameness”. Questo particolare sintomo ha dimostrato di rispondere bene a una serie di trattamenti antibiotici.

Problemi ai reni

Un sintomo più grave della malattia di Lyme nel cane è un problema con i loro reni. Se dovessi lasciare questo sintomo senza trattamento potrebbe portare a glomerulonefrite che porta a infiammazione e reni disfunzionali.

Alla fine senza trattamento si trasformerà in insufficienza renale totale e il cane mostrerà sintomi come:

  • Diarrea
  • Vomito
  • Perdita di peso
  • Aumento minzione
  • Il liquido si accumula nei tessuti
  • Pigrizia e stanchezza
  • Febbre
  • Disidratazione
  • Linfonodi ingrossati

Problemi visibili

Anche se ci sono problemi interni che il tuo cane può avere ci sono alcuni sintomi visibili che possono avvisarti anche tu:

  • Camminata rigida
  • Sensibile al tocco
  • Febbre
  • Depressione
  • Respirazione difficoltosa
  • Infiammazione delle loro articolazioni

Anche se la malattia di Lyme è una malattia comunemente nota che colpisce una grande quantità di popolazione all’anno, è ancora una malattia debilitante che può portare a una serie di effetti dannosi, specialmente per i vostri animali domestici.

Quando permetti al tuo cane di attraversare un campo o una foresta, dovresti sempre ispezionare il loro corpo per verificare che non ci sia un laccio sulla pelle. In un certo senso, i cani reagiscono peggio degli esseri umani alla malattia di Lyme e quindi gli effetti possono essere estremamente dannosi per le loro funzioni corporee.

Tra vomito, zoppia nelle gambe e sintomi simil-influenzali, i cani mostrano un’enorme quantità di sintomi relativi alla malattia di Lyme. Se hai notato uno dei disturbi di cui sopra, dovresti prenotare un appuntamento immediato con il tuo veterinario locale per assicurarti che il tuo cane sia sottoposto agli antibiotici di cui hanno bisogno.

Alcuni di questi sintomi possono essere più facili di altri da identificare. Ad esempio, dopo essere tornato a casa dopo un lungo viaggio, potresti trovare il desiderio del tuo cane di dormire più a lungo del solito quando lui o lei sono stanchi del viaggio. Disidratazione, febbre e mancanza di appetito sono i sintomi più evidenti.

Gravi complicazioni

Se non curato, il cane potrebbe sviluppare gravi complicanze quali infezioni, insufficienza renale e (in casi estremi) morte. Quindi si desidera assicurarsi di prestare attenzione all’atteggiamento del proprio cane, soprattutto dopo aver trascorso del tempo fuori in aree in cui potrebbe essere stato suscettibile di mordere i morsi. Questo ti aiuterà a fornire al tuo migliore amico il trattamento di cui ha bisogno per salvare la sua vita alla fine.

Quando vedi questi sintomi la prima cosa che devi fare è andare dal tuo veterinario. Una volta qui ti faranno alcune domande di fondo come se il cane abbia assunto farmaci per la prevenzione delle zecche e dove il cane sia stato negli ultimi tempi.

Se avessi fatto un esame prima di portare il tuo cane dal veterinario e trovato un segno di spunta, dovresti averlo rimosso e portato via. È meglio tenerlo in alcool per la corsa.

Dal momento che ci sono solo quattro tipi di zecche che possono trasmettere la malattia di Lyme, il veterinario sarà in grado di dire immediatamente le probabilità che il tuo cane soffra o meno della malattia.

Il veterinario farà il lavoro di sangue e se questo trova conclusivo che il tuo cane ha la malattia verrà prescritto un ciclo di antibiotici. Una volta che il cane sta assumendo i farmaci in modo corretto, i sintomi si dissiperanno rapidamente.

Non interrompere il trattamento, non importa quanto bene il tuo cane sembra prenderlo, ma lascia che esegua l’intero corso del trattamento. Il trattamento può essere prescritto per una settimana o due e anche allora ci possono essere tracce della malattia ancora lasciata nel corpo del cane, ma verso la fine il loro corpo sarà in grado di affrontare qualsiasi traccia della malattia che si è lasciato alle spalle.

Maggiori informazioni sulla malattia di Lyme nel cane

Le zecche dalle zampe nere diffondono un’infezione batterica attraverso il suo morso. I batteri sono chiamati Borrelia burgdorferi e l’infezione si chiama malattia di Lyme. La malattia è una delle malattie più comunemente trasmesse. Il segno di spunta è infetto quando morde i topi che portano l’infezione.

I cani vengono infettati quando morsi da un zecca infetto e questo si diffonde in tutto il corpo. Il zecca di solito deve essere sul corpo del cane per quasi 48 ore per trasmettere questa malattia. Di solito occorrono 2-5 mesi prima che i sintomi siano visibili. Può essere una condizione molto grave se la malattia di Lyme nel cane non viene trattata con urgenza.

Si rompe il sistema immunitario e può verificarsi la malattia cronica di Lyme. Ciò può danneggiare i muscoli e i nervi del cuore e anche sviluppare artriti nelle articolazioni che possono paralizzare gli animali.

Questo può anche portare a glomerulonefrite che causa infiammazione e danni al rene che possono portare alla morte. I possibili danni all’articolazione possono essere temporanei e possono durare a lungo dopo il trattamento dell’animale.

Un cane ha più probabilità di contrarre l’infezione durante la stagione delle zecche, che va da aprile a novembre, ma possono essere infettati in qualsiasi momento dell’anno. Negli anni precedenti, la malattia si trovava principalmente negli shelving e nei retriever, ma con il passare degli anni, a più cani di altre razze è stata diagnosticata la malattia.

Video – Malattia Di Lyme Nel Cane

Alcuni cani non mostrano alcun sintomo, la malattia è riconosciuta testando i loro veterinari. Per quei cani che non ricevono frequenti controlli, uno dei sintomi della malattia di Lyme nel cane è la mancanza di appetito dell’animale. L’animale non mostrerà alcun interesse per ciò che sta accadendo intorno ad esso.

Più serio nei cani più giovani

Le articolazioni del cane si indeboliscono, diventano doloranti, il che si traduce nella camminata irrigidita posteriore. La malattia di Lyme nel cane è più grave nei cani più giovani di quelli più anziani. La malattia di Lyme nel cane può causare difficoltà all’animale durante la respirazione, la febbre e renderli molto sensibili al tatto e hanno articolazioni gonfie e linfonodi ingrossati.

Se l’animale mostra uno di questi sintomi, si può fare un test per confermare la malattia e può essere curato con la vaccinazione. L’antibiotico può anche essere usato, ma solo se la malattia è stata rilevata precocemente, altrimenti non risponderà all’antibiotico. Non somministrare farmaci antidolorifici a un cane se non consigliato da un veterinario.

Il trattamento dura generalmente 4 settimane e gli animali devono essere tenuti sempre caldi e asciutti durante il trattamento. Fai del tuo meglio per evitare di andare in ambienti che hanno la possibilità di essere incline al cane. Il modo migliore per prevenire la malattia di Lyme nei cani è quello di pulire frequentemente le zecche del proprio cane se sono esposte alle zecche.

Ci sono vari modi in cui farlo. Rendi la tua responsabilità portare il tuo cane per controlli regolari da un veterinario. Quando togli un segno di spunta da un cane, fai attenzione durante la procedura, come se schiacci il segno di spunta per infettare di più l’animale.

Non devi preoccuparti; La malattia di Lyme nel cane non può essere trasmessa agli esseri umani o ad altri animali.

Vaccino contro la malattia di Lyme per cani

La malattia di Lyme è diventata la malattia più trasmessa da zecche al mondo. Mentre non esiste un trattamento per proteggere gli esseri umani da questa malattia. C’è un vaccino contro la malattia di Lyme per i cani che sono disponibili. La malattia di Lyme è causata da un organismo noto come spirocheta e si chiama Borrelia burgdorferi.

Viene trasportato dalle zecche e trasferito alla persona o all’animale quando viene morso. È una malattia che è in tutto il mondo ed esiste da secoli con documenti cinesi che forniscono documentazione scritta su una malattia con sintomi simili.

È una malattia che si concentra principalmente nel nord-est degli Stati Uniti, con anche California e Michigan che hanno casi. Mentre gli uomini e i cani sono quelli che hanno la maggior parte delle volte la malattia, ad alcuni gatti è stata diagnosticata anche questa malattia.

Quindi, cosa devi considerare prima di andare a prendere il vaccino contro la malattia di Lyme per i cani? Per prima cosa non tutti i cani hanno bisogno del vaccino. Il tuo cane potrebbe non essere in una zona in cui si trova attualmente la malattia e mentre questa non è protetta al 100% dal momento che uccelli, scoiattoli e altri animali possono entrare nel tuo cortile portando con sé le zecche, è un buon punto di partenza.

Il prossimo sarebbe quello di consultare il tuo veterinario e vedere cosa potrebbero provare. È probabile che saranno in grado di farti sapere se la minaccia esiste nella tua zona e se dovresti prendere le misure precauzionali per proteggere il tuo amato animale domestico.

Ci sono sempre rischi associati ai vaccini, quindi fare attenzione è sempre una buona cosa quando si tratta del proprio cane.

Molti tipi di vaccini

Esistono molti tipi di vaccino contro la malattia di Lyme per cani disponibili e la maggior parte di essi vengono somministrati ogni anno. Ci sono tre diversi tipi di vaccino contro la malattia di Lyme per i cani e ognuno è leggermente diverso nel modo in cui lavorano per combattere questa malattia.

Il vaccino di Fort Dodge introduce una piccola quantità di batteri della malattia di Lyme morti nel sistema dei cani. Ciò garantisce che se il cane viene infettato, il corpo avrà una piccola quantità di anticorpi che si riproducono rapidamente per combattere la malattia di Lyme.

Il prossimo vaccino per la malattia di Lyme per cani è il vaccino di Merial. Produce la proteina che il tick utilizza durante l’alimentazione e che nasconde la malattia di Lyme mentre si diffonde attraverso il flusso sanguigno.

L’ultimo è chiamato Vaccino Intervet-Schering-Plough ed è simile al Vaccino di Merial in quanto mira alla proteina nella saliva della zecca. I benefici aggiunti di questo tipo di vaccino è che combatte i batteri contemporaneamente.

Non vi è alcun motivo per non cercare un vaccino per la malattia di Lyme per i cani se si è preoccupati che il proprio animale domestico si infetti. La malattia di Lyme è una malattia pericolosa che colpisce allo stesso modo sia i cani che gli esseri umani ed è diventata più un problema nell’ultimo decennio.

La malattia di Lyme nel cani può essere davvero pericolosa se i sintomi non vengono notati in tempo. Spero che questo articolo abbia fornito alcune informazioni utili su questa malattia.




Tags:
error: